.
 
Il primo Blog dedicato alla Cittą di Modica e ai suoi cittadini che la amano. Dedicato anche ai Modicani che vivono fuori Modica, ma che hanno Modica nel Cuore.

 

Clicca quì per aderire al progetto: eliminiamo l'ICI

clicca quì per vedere la sezione foto varie >>

Leggi i commenti dei lettori...

 


web master: Raffaele Pisana

 

 


 

Clicca quì per aderire al progetto: eliminiamo l'ICI
 

Museo Della Memoria

in basso le foto del museo

Un grande sogno agitava le nostre fantasie, alimentato da esperienze e rinvenimenti, giorno dopo giorno prendeva sempre più corpo: l’esigenza di aprire un museo degno della città di Modica. Città d’arte, che del suo passato non ha raccolto nulla, pochi sono i musei e non tutti i casi funzionali al massimo.

Andrea ed Antonio volevano creare qualcosa di perenne, che recuperasse la memoria storica che appartiene a tutti di diritto e trasferire un ricordo indelebile dalla memoria degli anziani a quella fresca e vitale delle giovani generazioni, futuro che non consegni tout cour alla storiografia gli orrori della guerra e sia consapevole del valore della libertà e del prezzo che ogni uomo deve pagare per conquistarla e mantenerla.
Nasce così Il Museo della Memoria, ripercorre attraverso numerosi reperti, divise, elmetti, mezzi militari, documenti inediti e fotografie le drammatiche vicende che videro la Sicilia nel 1943 fronte durante la seconda guerra mondiale. Il percorso e l’impianto didattico ampliamente documentato accompagnano i visitatori attraverso un fantastico viaggio nel tempo. La collezione privata diventa virtù pubblica.
Il Museo della Memoria è un luogo di trasmissione della memoria storica, elemento fondamentale per l’identità individuale e collettiva, è un luogo che interagisce con i visitatori che dal percorso museografico possono trarre non solo godimento dei beni esposti ma essere stimolati in riflessioni.
Il Museo della Memoria è dedicato all’avvenimento storico dello sbarco in Sicilia nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, storie di uomini e idee, storie di strumenti militari, creati dagli uomini raccontate sul filo della memoria.
La nascita del Museo della Memoria ha il fine di creare qualcosa di perenne, che recuperasse la memoria storica che appartiene a tutti di diritto e trasferisce un ricordo indelebile dalla memoria degli anziani a quella fresca e vitale delle giovani generazioni, futuro che non consegni tout cour alla storiografia gli orrori della guerra e sia consapevole del valore della libertà e del prezzo che ogni uomo deve pagare per conquistarla e mantenerla.
Nessuno ricorda più gli eroi d’altri tempi, giovani che nel nome della loro bandiera offrivano in sacrificio la loro esistenza per difendere i colori della loro patria. Ma nell’era della tecnologia, il mondo proteso al futuro e all’innovazione arranca sul sentiero del passato e dei ricordi, dimenticatoio del sacrificio di chi, con le sue azioni coraggiose e disinteressate, ha contribuito a creare un pezzo della storia che oggi viviamo.

Il Museo si trova a Modica, sulla Modica-Mare, il museo si visita su prenotazione per

info 339.5084444

Andrea, Antonio,  Museo della Memoria.

da sx Andrea, Tenente Colonnello Papa classe 1918, campagna di Francia, Corsica, Jugoslavia, Albania, decorato al valor militare e vari riconoscimenti, Colonnello Marescalco ed Antonio in visita il 22 aprile 2007 al ns museo.

da sx Andrea, Tenente Colonnello Papa classe 1918, campagna di Francia, Corsica, Jugoslavia, Albania, decorato al valor militare e vari riconoscimenti, Colonnello Marescalco ed Antonio in visita il 22 aprile 2007 al ns museo.

visitatori all'interno del museo.

Gente in visita al Museo

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria Modica

Museo della Memoria Modica

Inviatemi le vostre foto di Modica a: info@modicaliberata.it saranno pubblicate.

clicca quì per vedere la sezione foto varie >>

.

 


 
Le Vostre Foto